Archive for the 'VARIE E RISPOSTE AI LETTORI' Category

25.06.2020

RISPOSTE AI LETTORI CENTOSESSANTACINQUE

Author: Elena Lasagna

25/06/2020

 

Siamo in pensiero per te,  per l’ondata che ha coinvolto ancora il tuo nome con quei siti porno,  citando anche i titoli dei tuoi articoli;  ci vuole una grande invidia e cattiveria a non capire nulla in questa maniera!  Quella gente e non solo detto da noi,  merita di morire!

 

Dott.  Robert,  Linda  e i tuoi amici

 

Quella gente?  Quella gente e questa gente!  Ovviamente solo alcuni di loro:  dei perduti!   Tutta l’altra gente mi rispetta  ed è gente per bene,  anzi mi legge sempre.  Non preoccupatevi per me,  anche perché si sa che la madre degli imbecilli è sempre incinta!  Vi ricordo il proverbio che dice:  Ride bene chi ride ultimo!  Grazie!  Vi voglio bene anch’io!

 

Elena Lasagna

 

26/06/2020

 

Che cosa ami e hai amato di più in tuo padre?

 

Alessandro e Federica

 

 

La sua lealtà,  onestà,  quella bellezza interiore che traspare ogni suo pensiero;  ma lui non era così perché voleva essere una brava persona all’apparenza,  lui era così perché solo così,  stava bene con se stesso e con gli altri.  Chi l’ha conosciuto dice  le mie stesse parole;  sono orgogliosa di portare il suo nome.

 

Elena  Lasagna

 

30/06/2020

 

Quale  consiglio daresti con il cuore ai giovani di oggi perché si sentano sempre più forti?

 

Linda e dottor Robert

 

 

Direi loro di non aderire mai alle mafie,  ma di rimboccarsi le maniche e seguire i propri ideali,    all’inizio sarà dura ma un giorno  si sentiranno liberi,  forti,  versatili per intraprendere la strada giusta.

 

Elena  Lasagna

 

30/06/2020

 

Non abbandonare il tuo sito!  Questo è quello che mi hanno detto  oggi le persone che mi amano,  l’hai fatto legalmente,  hai sempre pagato il dominio,  perché dovresti cederlo alla mafia?  Non privarti dei tuoi diritti! Fallo anche per gli altri. Grazie!

 

I tuoi veri amici

 

02/07/2020

 

Perché certe persone godono per la sofferenza altrui?

 

Brunella

 

Chi gode della sofferenza altrui e chi soffre per la felicità che vede negli altri è una persona di basso livello,  tarata;  non avrà mai nulla da dare né da insegnare a nessuno!  Lo stesso vale per quelli che per invidia cercano sempre di mettere in cattiva luce qualcuno.

 

Elena Lasagna

 

04/07/2020

 

Tu sei una di quelli che prima di fare la lavastoviglie sciacqua i piatti?

 

Maria

 

Io sono molto attenta all’igiene e al risparmio.  Se prima di usare la lavastoviglie do una sciacquata al tutto,  allora metto un programma di risparmio che lavori non dalle due alle tre ore ma soltanto di mezz’ora;  così facendo risparmio acqua e luce.  Quando invece seleziono un programma di tre ore non c’è bisogno di sciacquare prima le stoviglie.  Si cerca di usare il buon senso.

 

Elena  Lasagna

 

09/07/2020

 

Ieri sera Alda e Beatrice mi hanno detto:  “Perché non scrivi più le lettere delle tue previsioni per noi?  Di noi hai azzeccato tutto,  e poi è bello leggere anche quelle che hai scritto agli altri”.

 

 Io ho risposto così : ” Non pronunciate ancora la parola previsioni riferendovi a me,  altrimenti quei mafiosi continueranno a mettere URL di siti porno  a mio nome su questo articolo!  Comunque se continuerò con le lettere per voi non potrò più usare la parola ” Le mie previsioni”  perché dà fastidio a chi fa questo lavoro,  dicono che è concorrenza;  io le scrivo con il cuore  ascoltando i vostri casi e osservando tutto quello che succede in giro,  mi escono  dall’anima e dalla mente.

 

Elena  Lasagna

 

Anche oggi due signore giovani mi hanno detto:  ma insomma,  quel Google perché non fa nulla per mettere fine a questa situazione?  Non fa bella pubblicità all’azienda!

 

Io ho risposto:” se vi piace seguirmi per ora fatelo  cliccando elenalasagna.it e come ho già detto in un altro articolo si aprirà la pagina rossa e sulla vostra sinistra troverete tutte le categorie.  Nel team Google ci sono persone per bene,  intelligenti,  capaci ecc.  ma c’è anche qualche salta fosso.   Vi chiedo ancora un po’ di pazienza!  Intanto vi comunico una bella notizia:  io posso scrivere ancora le lettere per voi mettendole nella categoria ” Le mie previsioni”,  con il titolo “Tu e il 2021-22 cosa vuoi sapere”.

 

Elena Lasagna

 

13/07/2020

 

Si continua a dire che manca il lavoro,  ma certa gente il lavoro l’avrebbe ma non ne ha voglia,  come può andare avanti questa Italia messa così?

 

Anonima

A questo mondo c’è di tutto, c’è chi lavora per niente e chi non lavora nemmeno se percepisce denaro,  e sono tanti!

 

Elena  Lasagna

 

18/06/2020

 

 

Ogni anno immancabilmente in questo periodo soffro di un’infiammazione alla bocca che si estende al cavo orale, non è indolore,  anzi è molto dolorosa.  Mi resta addosso per circa 40 giorni poi per fortuna se ne va.  Sapessi quanto vorrei liberarmene per sempre;   è possibile?  Grazie!

 

M.

 

Ci vuole pazienza e costanza ma anche dedizione.  Questa infiammazione ormai cronica della mucosa orale,  dolorosa,  che spesso si localizza alle sole gengive o alla lingua si chiama glossite. Possono essere pervenuti nel cavo orale  agenti eziologici, o direttamente dall’esterno oppure per via ematica o per diminuzione delle difese organiche:  solitamente si tratta si streptococchi,  associati a bacilli fuso-spirillari. Il loro attecchimento viene favorito dall’azione meccanica di protesi o da tartaro,  all’uso di sostanze antisettiche o da terapie antibiotiche, da malattie infettive,  da carenza di vitamine, da alterazione della crasi ematica e del ricambio,  o accidentali ecc. Continua.

 

Elena  Lasagna

 

18/06/2020

 

Ci sono forme cliniche più importanti e comuni come la stomatite eritematosa, caratterizzata da eritema semplice che compare nel corso di malattie infettive compresa l’influenza, e nelle intossicazioni endogene da ipovitaminosi e da disturbi gastrointestinali.  Poi andiamo sull’ulcerosa, che si manifesta con ulcerazioni superficiali coperte da essudato biancastro,  con febbre  e reazione linfoghiandolare.  Poi c’è la vescicolosa  di origine erpetica,  insorge nelle infezioni acute come polmonite e influenza,  a volte anche la meningite che si manifesta con piccole vescicole dal contenuto sieroso che rompendosi confluiscono a formare ulcerazioni e croste.  L’aftosa,  si manifesta con vescicole a contenuto liquido biancastro, che dopo rottura da luogo a ulcere dal fondo grigiastro.  Nei soggetti diabetici  e nelle intossicazioni da mercurio  e lesioni necrotiche abbiamo la gangrenosa  che si manifesta con la distruzione profonda dei tessuti.  Nelle intossicazioni da antibiotici si manifesta durante il trattamento con penicillina,  tetraciclina ecc…  Poi per alterazione della flora batterica orale con sviluppo di Candida Albicans e per avitaminosi con disepitelizzazione della mucosa,  che dapprima appare di colore rosso vivo,  con placche bianco-grigiastre come il mughetto.  Dalle mie ricerche.

 

Elena  Lasagna

 

26/06/2020

 

Sai che ci sono i pidocchi in giro?  Il mio ragazzo è una persona pulitissima,  ne aveva uno nella barba,  perché succedono certe cose?

 

Anonima

 

Questa affezione dell’uomo e degli animali domestici sostenuta da ectoparassiti : “pidocchio del capo”  che si manifesta con prurito intenso,  nell’essere umano è più frequente nell’età infantile,  mentre i pidocchi del corpo sono frequenti nelle persone adulte o anziane.  Possono colpire le zone delle ascelle,  del torace,  le sopracciglia,  la barba, e le zone del pube;  l’infestazione di quest’ultima può avvenire tramite rapporti sessuali,  le cosiddette piattole,  ma può avvenire anche indirettamente,  è lui che deve sapere dove ha appoggiato la barba.

 

Elena  Lasagna

 

30/06/2020

 

Quelle persone malate di psicopatia,  sono curabili?   Con che cosa? O sono da considerarsi perse?

 

Anonima

 

Ci sono delle sostanze naturali o sintetiche che sono in grado di modificare le funzioni superiori del sistema nervoso centrale inducendo variazioni nell’atteggiamento psichico e comportamentale dell’individuo.  Molto spesso l’attività di questi composti è valutata alla luce di risultanze e impressioni di carattere clinico.  A volte non si può raggruppare in modo razionale  queste sostanze,  anche quando si considerano le affinità di indicazione terapeutica esistenti fra i vari composti. Ma accanto ai farmaci di notevole importanza clinica,  come i sedativi,  i tranquillanti,  gli antidepressivi,  vi è la categoria di psicostimolanti che ha impieghi terapeutici limitati comprendendo però sostanze di grande interesse tossicologico per la proprietà di provocare assuefazione o per l’impiego incontrollato che ne viene fatto.

 

Elena  Lasagna

 

01/07/2020

 

Come ci si accorge di essere affetti da spasmofilia?  Grazie!

 

Elsa

 

Questa malattia può manifestarsi in forma latente,  come uno stato spasmofilo senza  una chiara sintomatologia evidente, e anche in forma manifesta con spasmo dei muscoli costrittori delle glottide,  della muscolatura liscia bronchiale,  del cardias e del piloro. Spesso si associa al rachitismo.  L’eziopatogenesi sembra legata ad alterazioni del metabolismo del calcio,  potenziate da malattie febbrili,  eccessiva esposizione al sole o iperdosaggio di vitamina D.  Quando è manifesta è caratterizzata da  ipereccitabilità meccanica ed elettrica dei nervi motori periferici,  con tendenza a spasmi o a contratture muscolari diffuse o anche localizzate.

 

Elena  Lasagna

 

03/07/2020

 

Fino a che punto le radiazioni possono avere effetti negativi sulla nostra salute? Grazie!

 

L.

 

Tutte le radiazioni hanno effetto sulla materia sia organica che inorganica in rapporto alla natura e alla lunghezza d’onda della radiazione,  la materia assorbe,  diffonde,  trasmette, e riflette più o meno intensamente ogni radiazione.  in genere il primo effetto è quello dell’innalzamento della temperatura corporea del soggetto irradiato.  L’effetto può variare da semplici alterazioni superficiali come infiammazioni, dermatiti della cute ecc.  ad alterazioni più gravi e patologiche come colpi di calore ed ustioni.  Questi effetti non si verificano solo con le radiazioni termiche (infrarossi) ma anche con periodi più o meno lunghi di esposizione ad altri tipi di radiazioni  come ad esempio radiazioni elettromagnetiche in campi di microonde,  radiazioni laser,  radiazioni ionizzanti,  hanno notevoli effetti termici sulla materia.   Campi intensi di microonde possono provocare alterazioni delle cellule del sangue come ad esempio casi di mongolismo tra i figli di operatori che hanno a che fare con i campi magnetici o operatori radar.  Particolarmente sensibili agli effetti delle radiazioni sono i nuclei delle cellule-figlie;  quando vengono colpite si può avere una vera e propria mutazione.  L’azione delle radiazioni sui cromosomi e geni invece non si rivela sempre nociva.  La microbiologia sfrutta le mutazioni radioindotte per ottenere nuove forme viventi di grande utilità per il genere umano,  come ad esempio:  i nuovi ceppi di muffe per la riproduzione di nuovi antibiotici.  Nell’uomo i danni più gravi si riscontrano  nei tessuti emopoietici:   l’irradiazione del timo, della milza e del midollo osseo porta una rapida distruzione di linfociti,  emazie,  granulociti e piastrine del sangue  Molto sensibili sono anche quasi tutti gli apparati.  Per ciò che riguarda il sistema nervoso periferico, si è sempre ritenuto che eventuali disturbi fossero conseguenza di alterazioni metaboliche,  ma poi gli studi hanno provato che anche le cellule nervose sono sensibili anche a dosi molto piccole.

 

Elena  Lasagna

 

12/07/2020

 

Vorrei sapere se la nevrosi rientra nella sfera delle malattie mentali.  Grazie!

 

U.

 

A quanto pare la nevrosi non rientra nelle alterazioni qualitative delle funzioni psichiche.  È una turba mentale,  con sintomatologia estremamente variabile ma spesso è caratterizzata da ansia, insicurezza ecc .  Secondo la psicanalisi,  che è la facoltà che più si è occupata dei disturbi nevrotici,  dice che la nevrosi ha un’origine psicogena e deriva dal conflitto tra le pulsioni istintuali rimosse e le istanze etico-sociali.  Questo conflitto può essere ricercato nell’infanzia del soggetto,   e sono chiamate le “psiconevrosi”,  sommate ad altre cose personali di coppia come il sentirsi inadeguati ecc. , sono chiamate “nevrosi d’angoscia”,  neurastenia e ipocondria.  Una distinzione importante  nella classificazione psicanalitica delle nevrosi è tra isteria di conversione,  in cui si ha somatizzazione dei sintomi,  isteria d’angoscia,  caratterizzata dalle fobie, e nevrosi ossessive compulsive,  caratterizzate da idee ossessive o da azioni coatte.

 

Elena  Lasagna

19.05.2020

RISPOSTE AI LETTORI CENTOSESSANTAQUATTRO

Author: Elena Lasagna

19/05/2020

 

Alcuni giorni fa una mia conoscente mi ha detto:  al giorno d’oggi se una famiglia vuole costruirsi una casa deve pagare una tassa molto alta al comune,  poi  dipende da dove è posizionato il terreno,  può capitare che dal tuo terreno venga espropriata un’area adibita al parcheggio che  diventerà ad uso pubblico,  ma ti sembra giusto?  Ma io che debba pagare il parcheggio agli altri?  Chi lo fa non è a posto con la testa!  Se le cose resteranno così,  non acquisterò mai nemmeno una casa già costruita, ci sono troppe tasse da pagare!

 

Federica

 

Non so se sia un proverbio o una dritta,  quello che esprime:  ”  la madre degli imbecilli è sempre in cinta!”  Sentire gente di quarant’anni circa che dice queste cose fa cadere le braccia!  Sai quante tasse lascia e quanti parcheggi paga in dieci anni di affitto?  In venti paga la casa al proprietario e a lei non resterà un bel nulla!  E poi,  non ci sarà mai dialogo con una che pensa in questa maniera!

 

Elena Lasagna

 

20/05/2020

 

Non ti ho detto ancora nulla in confronto  … Senti questa:  due comari madri, una di un figlio maschio e l’altra di una femmina,  ora che hanno i figli grandi più o meno coetanei non sopportano la sera ragazzine e ragazzini che giocano in cortile e sulla strada,  hanno detto queste parole:  non se ne può più,  le femmine di qui sono ignoranti mentre i maschi sono intelligenti;  poi hanno incolpato te dicendo che sei tu che non sopporta i bambini giocare.

Federica

 

Sai cosa c’è?  Che non me ne frega più niente!  Sono loro i falsari che portano odio dentro.  Per me non esiste nulla di più bello che sentire gli schiamazzi dei bambini che giocano e il canto degli uccelli;  mi dispiace per loro perché hanno dei genitori così falsi che dipingono di nero tutto ciò che  c’è di bello in giro,  con quegli sguardi e sorrisi falsi,  mi fanno senso.  Uno di loro tempo fa per telefono mi disse che nel paese dove abito non  mi  voleva più vedere nessuno,  mi disse testuali parole:  sa che a Codisotto la odiano tutti?  Invece la gente mi stima e quando vado in paese mi trattengono a parlare,  ci scambiamo idee e battute felici.  Tre anni fa glielo rammentai e lui disse che non aveva mai detto una cosa del genere.  Il loro scopo era quello di farci andare via in fretta dalla nostra casa,  tutti d’accordo,  abbiamo capito chi c’è dietro a tutto questo!  Che schifo!

 

Elena Lasagna

 

31/05/2020

 

Cosa pensi di quelle persone che si vantano di essere furbe?  Lo saranno davvero?

 

M.T

 

Può darsi,  ma io credo che nella vita non si è mai furbi abbastanza!  C’è sempre qualcuno più furbo-a di chi si crede infallibile!  Certo che non si può chiamare furbo qualcuno che fa del male al prossimo;  quello è un deficiente!

 

Elena  Lasagna

 

01/06/2020

 

Conosco dei ladri che si credono persone furbe.

 

Marco anni 13

 

No Marco,  non crederci, le persone furbe sono intelligenti e i ladri non lo sono e non lo saranno mai,  se lo fossero non avrebbero bisogno di rubare!

 

Elena  Lasagna

 

01/06/2020

 

Mi sono accorta di avere un padre deficiente,  cosa posso fare?

 

Gloria

 

  Gloria tieni duro,  appena raggiungerai la maggiore età lo potrai cambiare!  Cambierai padre e  cognome.

 

Elena  Lasagna

 

11/06/2020

 

Mi è capitato di leggere la presentazione del tuo libro ” I poteri dell’anima”,  ma anche se c’è il tuo nome quello non è il tuo originale;  il tuo racconta cose bellissime,  scorre bene e lo leggeresti più volte,  quello invece è una pantomina che parla di chiesa e di cose che non hanno nulla a che fare con la tua realtà!

 

Marco e Patty

 

Ma guarda dei deficienti ce ne sono a volontà!  Pensa che il giorno stesso che uscì il mio libro,  l’editore ne consegnò una copia sigillata al notaio e una la diede a me,  quindi non c’è da scherzare su questo perché si finisce male!  Sono i soliti mafiosi buoni a nulla che cercano denaro facile;  quelli che hanno in tasca sempre un plico di soldi e non si sa da dove provengano!

 

Elena  Lasagna

 

12/06/2020

 

Perché non spieghi a questi poveri di anima che nel cervello hanno solo sesso,  che cosa significa semplicemente nel tuo libro “Poteri dell’anima”?

 

Dott.  Robert

 

Pensa,   tutte le persone che hanno letto il mio libro hanno capito che cosa significa ” I poteri dell’anima”,  ma se serve facciamo pure la deduzione logica per questi…  I protagonisti e tutti i personaggi di questo libro sapevano amare il prossimo e vedevano al di là della mente e dei cinque sensi,  sapevano dare con l’anima!

 

Elena  Lasagna

 

16/06/2020

 

Non sopporto quelle persone che quando li chiami a fare dei lavori,  oltre che farsi pagare in modo disonesto poi pretendono sempre di più  e spesso da quelli non puoi aspettarti nulla di ben fatto;  è davvero triste!

 

Federica

 

Spesso i troppo pretenziosi sono quelli che non sanno dare niente,  quindi non possono lavorare bene.

 

Elena  Lasagna

 

23/06/2020

 

Anche se ho molta voglia di vivere io e Alessandro abbiamo deciso che non metteremo al mondo degli esseri innocenti in questo mondo sudicio e schifoso dove contano solo l’apparenza,  la menzogna!

 

Federica

 

Cara Federica,  ne abbiamo già parlato,  il mondo non è solo questo che vedi nelle cose ingiuste,  c’è anche tanta bellezza ovunque,  e sono certa che prima o poi ve ne accorgerete e le schifezze non vi peseranno così tanto! Forse questi delinquenti se fossero stati amati dalle loro famiglie non sarebbero così squallidi senza alcun valore per se stessi e per gli altri.  Non ne vale la pena  credimi!

 

Elena  Lasagna

 

24/06/2020

 

Vorrei sapere da te se è vero che il vento fa male alle petunie e alle surfinie?  Quest’anno non stanno fiorite più di un giorno,  perché?

 

Mara

 

Sì,  è vero, il vento è assolutamente negativo per questi meravigliosi fiori,  anche il troppo concime fa sfiorire in fretta,  perché spinge a rifiorire di nuovo appassendo quelli già fioriti e sollecita la vegetazione emettendo rametti troppo folti  e la pianta non riesce a rifiorire bene.  Il loro habitat è una posizione soleggiata e umida.

 

Elena  Lasagna

 

 

 

 

 

 

07.05.2020

AUGURI A TUTTE LE MAMME

Author: Elena Lasagna

07/05/2020

 

A DUE DONNE MERAVIGLIOSE

 

 

 

A TE MAMMA E A TE NONNA PER

 

SEMPRE

 

Elena  Lasagna

 

 

29.04.2020

GRAZIE PER TUTTO QUELLO CHE CI HAI DATO

Author: Elena Lasagna

29/04/2020

 

Grazie per esserci stata sempre quando avevamo più bisogno di te,  non c’è stato mai un momento del giorno e della notte in cui tu abbia rifiutato di ascoltare i nostri problemi, anche quando eri afflitta da cose personali.  Sei sempre immersa nella luce per aiutare il prossimo;  sei un vortice di generosità che non si arresta.  Sei sempre pronta ad accogliere,  ricevere e a sentire senza mai essere sgarbata.  Grazie davvero!

 

Federica e Alessandro

 

Grazie a voi.  Non sono mai stata capace di chiudere le porte del cuore,  specialmente a chi voglio bene,  per me è una cosa facile,  ecco perché  dico grazie anche a voi. Sono consapevole di tutte quelle sensazioni interiori che ci fanno soffrire,  basta un poco per fare felice qualcuno,  ed è gioia.  Così facendo si fa del bene a se stessi non solo agli altri,  s’impara a distinguere  gli stati d’animo senza lasciarsi confondere,  in modo che tutte le emozioni non rimangano soffocate,  diventando così duttili con la capacità non solo di parola ma di agire in modo disinvolto e soddisfatta per aver dato sollievo a qualcuno.  Ci sono diverse forme di voler bene:  una è proprio quella di sapere  ascoltare  così non resterà nulla di sospeso tra il concreto e il sogno,  tutto questo  dà respiro.

 

Elena Lasagna

17.03.2020

AUGURI CARO PADRE

Author: Elena Lasagna

17/03/2020

 

 

PER LA TUA FESTA

 

Ho fatto questi dolcetti pensando a te.  Sai?  Tutto quello che mi dicesti si è avverato,  chissà se a non ascoltarti ho fatto la cosa giusta?  Avevi ragione tu,  ma non sarei mai stata capace di abbandonarvi.  Non è stato del tutto negativo il mio tempo,  ma di una cosa sono certa:  posso andare a testa alta.  Ciao!

 

DOLCI ALLE MANDORLE CON

 

CREMA DI ARANCIA E

 

CIOCCOLATO

 

 

 

Ingredienti:  200 g di farina “00” 200 g di farina di mandorle,  tre tuorli,  duecento g di zucchero,   100 g di burro,  mezza bustina di lievito per dolci,  mandole tostate e zucchero a velo vanigliato per la guarnizione,  mezzo bicchiere di liquore alla mandorla o all’amaretto.  Per la farcitura occorrono mandorle tostate,  crema di arancia e cioccolato.

 

Esecuzione:  impastiamo gli ingredienti, per ultimo il burro e il lievito. L’impasto deve risultare omogeneo.   Versiamo il composto a meno della metà delle formine,  poi,  un cucchiaio di crema mista di arancia e cioccolato fuso e riempiamo con un altro cucchiaio di impasto. Mettiamo i dolci in forno per venti minuti  a 170° con il forno  preriscaldato.

 

Federica  Li ho trovati deliziosi!  Una cosa di un sapore e una fragranza meravigliosi.

Elena   Grazie della tua sincerità,  la sincerità è una cosa preziosa che va oltre,  ma molto lontano più di tutte le cose buone che ci sono.

14.03.2020

LO PSICOPATICO DEL WEB COLPISCE ANCORA

Author: Elena Lasagna

14/03/2020

 

Ieri sera i coniugi Franco e Anna mi hanno detto che mentre stavano guardando le mie ricette nei risultati di ricerca Google si sono accorti che le mie fotografie di cucina sono abbinate a fotografie pornografiche, le hanno viste anche la loro bambina di 10 anni.  È ovvio che qualcuno li paga perché tu non pubblichi sul tuo sito i tuoi articoli e le ricette che alla gente piacciono molto!  È veramente una vergogna che Google  e la polizia postale non mettano fine a questa farsa!

Lo psicopatico e i suoi complici bisognerebbe fermarli con la galera a vita! Mi raccomando non cambiare sito!  Non darla vinta a quei  mafiosi!

 

I tuoi amici

 

Io vi posso solo dire che l’invidia,  la gelosia,   l’infamità  e l’egoismo sono  i sentimenti più spregevoli che possano investire un essere umano.

 

Elena Lasagna

 

 

16.01.2020

LA PROSTITUZIONE E’ INQUINAMENTO DELLA MENTE…

Author: Elena Lasagna

16/01/2020

 

La Prostituzione è inquinamento

 

 della mente e dell’anima!

 

Elena Lasagna

07.01.2020

RISPOSTE AI LETTORI CENTOSESSANTATRE

Author: Elena Lasagna

07/01/2020

 

Quando in un’azienda ci sono anche delle persone poco raccomandabili,  qualsiasi strada tu scelga per le norme sulla privacy vieni attirata nella loro trappola perché c’è sempre il loro tornaconto e non quello dell’utente!  Ad esempio:  se scegli di farti monitorare i telefoni,  poi c’è quella persona che usa tutto ciò che dici contro di te!  Mentre se scegli l’altra strada succedono altre cose che vanno contro le regole della privacy dell’utente;  quindi…  per questo prego le persone giuste di fare luce per il rispetto della gente.  Grazie!

 

Elena Lasagna e molte persone!

 

16/01/2020

 

Hai ragione tu quando dici:  “detesto questa Italia mezza corrotta!”

 

Dottor Robert e Linda

 

Non si può certo dire che la cosa non sia vera.  Detesto i benpensanti falsi:  ti fanno la lezioncina sui buoni propositi e poi dietro le spalle sono più corrotti che mai!  Sono tremendi!  Io li ho sempre comparati a ladri,  prostitute,  prostituti e ad altri delinquenti.

 

Elena Lasagna

 

09/02/2020

 

Un gruppo di persone che conosco mi ha chiesto cosa ne penso di Sanremo 2020.  Per due sere consecutive ho guardato la trasmissione a casa di amici,  ed abbiamo concluso che è stato  speciale ed ha accontentato tutti o quasi.  Personalmente c’è stato solo un monologo che non ho gradito,  perché credo che anche le donne giovani e straniere abbiano il diritto di entrare a far parte di questo grande evento.  I conduttori di quest’anno sono stati dei grandi,  perché hanno lasciato spazio a tutti;  non lo penso solo io ma molte altre persone.

 

Elena Lasagna

 

13/02/2020

 

Quali sono state le persone che hanno segnato la tua vita in maniera positiva?

 

Gianni e Andreina

 

Sicuramente sono stati i miei genitori e a pari merito i miei nonni,  mio marito;  per non parlare di tutte quelle persone positive che ho incontrato durante il percorso della mia vita compreso il dott. Robert,  Linda e i miei amici fedeli.  Queste persone le porto sempre nel cuore,  sia quelle che sono ancora in vita e quelle che ci hanno lasciato;  per me sono sempre qui,  vive più che mai dentro di me senza un attimo di esitazione.  Non passa un solo giorno che non pensi a loro con un “grazie” che viene dal cuore.

 

Elena  Lasagna

 

19/02/2020

 

Ieri sera i nostri amici mi hanno domandato se metterò  altre  ricette nel sito;  io ho risposto che devo prima pensarci.  Se sarà sì,  ne metterò solo qualcuna che inventerò io,  ma  la mia cucina non sarà aperta come prima;  può anche darsi che cambi idea.

 

25/02/2020

 

Qual è secondo te la peggior specie tra gli umani?

 

R.

 

Per me restano sempre e comunque i ladri!

 

Elena Lasagna

 

25/02/2020

 

Perché certe persone cercano di sminuire i loro antagonisti invece di combattere lealmente per seguire i propri ideali?

 

Federica

 

Per me o sono dittatori oppure non si sentono sicuri di ciò che fanno e temono i loro avversari,  o sono meschinamente invidiosi.  Ovviamente la coda di paglia è tipica di chi è colpevole!

 

Elena Lasagna

 

06/03/2020

 

Perché ci sono uomini che se altri uomini sanno fare con destrezza molte cose come ad esempio hanno una laurea in economia,  poi conoscono e sanno parlare bene molte lingue,  sono anche manager ecc.  di loro sanno dire che sono versatili;  mentre se una donna ha ancora più qualità positive come ad esempio medico,  cuoca,  governante ecc. ecc. ecc. la ridicolizzano?

 

Alessandra

 

Intelligente come sei io posso risponderti con un’altra domanda:  perché dai retta a quei cretini?

 

Elena  Lasagna

 

10/03/2020

 

Qual è un’altra cosa che ti è successa dove ti hanno fatto arrabbiare?

 

Alessandra e Giovanni

 

Quando scrissi il primo volume de ” I poteri dell’anima” un tale del mio paese mi importunò affermando che il giardino descritto nel libro l’aveva sognato sua figlia,  che io tra l’altro non conoscevo nemmeno, per questo gli avrei dovuto dare una parte del ricavato. Io pensai che scherzasse e non lo presi in considerazione,  ma poi continuò ad importunarmi e a minacciarmi io lo fermai dicendo che se avesse continuato con quella storia lo avrei denunciato;  poi scoprii che era un mafioso e viveva di espedienti.

 

Elena Lasagna

 

12/03/2020

 

Che cosa pensi di questa epidemia così estesa mai esistita prima d’ora?

 

Angela

 

Sai Angela non sei la prima che me lo chiede,  anche perché non si tratta solo di un’epidemia ma di una pandemia perché coinvolge  tutto il mondo.  Anche se nel rispondere a questa domanda ho tranquillizzato le persone dicendo che finirà,  sì perché secondo me finirà,  mi sembra più un segnale che viene dal cielo che ci invita a rispettare il creato.

 

Elena  Lasagna

 

13/03/2020

 

Vorrei tanto che il mondo diventasse più vero,  più buono,  che mettesse fine alle guerre e all’odio,  è tutto tempo e vita sprecati,  altrimenti devo solo sperare nella scoperta di altri mondi e di una fede vera.

 

Marco (13 anni)

 

Questa ideologia di vita non è nuova,  viene da tanto tempo fa,  basata sull’odio che ha fatto ribaltare la terra.  Hanno messo in discussione tutte le concezioni religiose,  scientifiche,  politiche e sociali.  Tutti i loro progetti hanno portato odio,  non solo tra i popoli ma anche tra persone singole.  Io sono fiduciosa che qualcosa legato al cielo possa guidare l’uomo ad approfondire,  a dare luce alla vera conoscenza di se stesso e anche del divino.  Spero di potere un giorno vedere che l’umanità verrà a conoscenza della possibilità di vita in altri mondi.  Forse il tempo non è quello che noi conosciamo,  e con la conoscenza che abbiamo oggi non possiamo ancora percepire quella verità per risolvere questo grande enigma.

 

Elena  Lasagna

 

08/04/2020

 

Cosa pensi della cucina vegana?

 

D.

 

Anche se non è la mia preferita la rispetto,  è un valore aggiunto,  nella cucina vegana ci sono dei cuochi che  sanno fare dei piatti strepitosi; io rispetto tutte le scelte degli altri com’è giusto che sia.

Elena Lasagna

 

 

 

 

19.12.2019

RISPOSTE AI LETTORI CENTOSESSANTADUE

Author: Elena Lasagna

19/12/2019

 

Ieri sera mi hanno domandato:  “perché Google non mette fine a questa messa in scena”?  Sto parlando del tuo nome in certi siti porno e in molti spam dove tu non c’entri nulla!

 

 

Io ho risposto che in mezzo a loro ci sono persone malate e corrotte:  sono esseri inferiori! I veri responsabili di Google dovrebbero provvedere a risolvere questa situazione:  non se ne può più di questi porci mafiosi!

 

Elena Lasagna

 

Mi hanno anche domandato cosa penso della strage di Erba: se i condannati Olindo e Rosa nonostante la loro confessione sono davvero colpevoli .  Io ho risposto che i colpevoli sono ancora fuori e che ho sempre pensato fin dall’inizio che loro siano innocenti.  Mentre in altri casi di omicidio penso che abbiano liberato dal carcere persone colpevoli.

 

Elena Lasagna

 

Come potremo acquisire sempre più memoria per potere affrontare meglio i nostri esami di maturità?

 

Marco

 

Per facilitare la nostra memoria bisogna studiare molto e comprendere perfettamente il significato e la profondità di ogni concetto che esprime lo studio e non memorizzare solo quello che si legge;  così non ne verresti mai a capo e non acquisiresti mai la vera maturità per affrontare sia la vita che il mondo del lavoro,  per poterti esprimere in maniera unica attraverso la  tua professione qualunque essa sia.

 

Elena Lasagna

 

No,  non sono stata io a rifiutare gli aggiornamenti di WordPress:  ma l’amministratore,  se poi lui dice il contrario allora lo fa per sminuirmi come ha sempre fatto,  anche perché lo fa con tutti! ANCHE SE MI PIACCIONO I CAMBIAMENTI,  ho soltanto detto che non voglio cambiare il “Tema” perché a molta gente piace questo tema che ho da sempre, mentre lui mi ha detto che l’ultima versione di WordPress è molto pesante, io non l’ho contrariato.    Non è vero che alla gente non piaccia la mia pagina rossa e nera, anzi, non simboleggia nessun partito ma soltanto dei colori e la vita è fatta di colori.  LA VERITÁ INVECE NASCONDE COSE MOLTO MA MOLTO GRAVI!  Se è vero come dice che lui che non c’entra niente con quella gente e con lo stalker del web allora perché non li denuncia alla polizia postale come ho fatto io NELL’AGOSTO 2018? È vero,  sono molto istintiva,  ma prima di accusare qualcuno devo esserne assolutamente certa e credetemi fino ad oggi ho detto la verità sempre!

Elena Lasagna

 

27/12/2019

 

Cosa penseresti se durante ad una riunione di famiglia con parenti e acquisiti qualcuno registrasse tutto ciò che dici? Ti accorgeresti?  Se è sì,  come ti comporteresti di conseguenza?

 

Robert ,  Linda ,  Federica, Alessandro,  Alessandra e Giovanni.

 

Sì,  mi accorgo sempre quando avvengono queste cose!  Quello che penso di loro?   Per me diventano dei perfetti estranei chiunque ne  sia coinvolto.  Mi comporterei esattamente come se nulla fosse accaduto,  anzi mi farebbero una grande pena e per non metterli in imbarazzo lancerei una battuta come questa: ” presto vi inviterò  a pranzo a casa mia! ”  Perché in realtà  a parte la slealtà ,  allo stesso tempo mi farebbero un grande favore:    e poi io dico sempre quello che credo sia giusto!  In quanto di venire davvero a casa mia,   aspetta e spera… così imparano una volta per tutte a portare in casa le persone giuste!

 

Elena Lasagna

 

28/12/2019

 

Tutti gli articoli e le fotografie che ci sono nei siti di “Demo sito o demo Pryde”,  sono tuoi?

 

Un gruppo di persone di Suzzara

 

Sì,  sono miei comprese tutte le fotografie tranne una.

Sono mie anche molte fotografie che sono in altri siti ingannevoli che portano il mio nome e si aprono in categorie diverse o in articoli di medicina descritti alla leggera,  messi lì solo per ingannare la gente.  Se fossero persone serie non metterebbero il mio nome in cose che io non ho mai scritto come ad esempio quegli articoli dove c’è sempre la parola che coinvolge gli organi sessuali:  soprattutto quelli maschili.  Google dovrebbe fare altre leggi dove proibisce non solo URL porno che coinvolgono i nomi della gente, i loro studi e le loro professioni, ma dovrebbe punire severamente chi usa il nome di altri per qualunque cosa.  Anche perché tutti quegli URL non sono attendibili e quando trattano argomenti veri li hanno rubati da altri siti,  ma poi li mischiano a SNIPPET DI SESSO E AD ALTRE VOLGATITÁ NON CERTO BRILLANTI! Quindi queste persone sono ingannevoli e senza scrupoli! In poche parole sono i disonesti del Web,  anzi il MANIACO E COMPLICI del Web!

 

Elena Lasagna

 

03/01/2020

 

Se Google è davvero un’azienda seria,  dovrebbe eliminare il porco,  che invece di aiutare gli utenti sparge nel Web solo schifezze,  pornografia esplicita per i nostri adolescenti;  dovrebbero finirla una volta per tutte! Oppure mettono ancora siti ingannevoli che si aprono in siti d’incontri di sesso online;  per questi porci non esiste cultura ma solo sesso,  ecco perché molti giovani  per bene sono molto titubanti a procreare in questo mondo di…..!

Molte persone del mio paese