06/08/2020

 

 

IN CUCINA CON AMORE E CON

 

FEDERICA

 

 

Elena  Voglio iniziare questo articolo con un dolce estivo:  il tiramisù con banane e lamponi,  un dolce squisito e leggero.

 

 

TIRAMISÚ  CON BANANE E

 

LAMPONI

 

 

 

Ingredienti: 400 g di mascarpone,  se occorre un bicchiere di latte o acqua,  250 g di zucchero a velo vanigliato,  tre banane grosse,  400 g di lamponi più quelli per la decorazione,  8 savoiardi,  succo di mezzo limone,  un bicchierino di limoncello,  due cucchiai di zucchero semolato.

 

 

Esecuzione:  per prima cosa laviamo delicatamente i lamponi,  li mettiamo in un colapasta,  poi andranno sul fuoco con due cucchiai di zucchero semolato e li portiamo ad ebollizione, lasciamo raffreddare.  Frulliamo le banane con il succo di limone;  ora prendiamo il mascarpone e lo dividiamo in tre parti uguali,  una parte la mescoliamo con qualche cucchiaio d zucchero a velo e lo uniamo al succo di banane,  (se dovesse risultare troppo denso lo diluiremo con acqua o latte.  Prendiamo l’altra parte di mascarpone,  lo zuccheriamo e uniamo il succo di lamponi,  L’ultima parte di mascarpone la zuccheriamo e uniamo il limoncello.  Adesso incominciamo a fare il tiramisù facendo uno strato di mascarpone ai lamponi,  mettiamo i savoiardi,  poi uno strato di mascarpone alle banane,  i savoiardi,  ultimo strato quello con il limoncello, poi  sopra lo guarniremo con i lamponi freschi e una spolveratina di zucchero a velo.

 

Federica   Dirti che non è buono sarei bugiarda!  Anzi è squisitissimo!

 

10/08/2020

 

Elena  Ecco il pesce che mi hai chiesto:  le seppioline con verdure miste croccanti.  Sono riuscite morbide e tenerissime,   l’ho cucinato col cuore .

 

SEPPIE  IN  VERDURE MISTE

 

 

 

INGREDIENTI:  seppie fresche,  patate,  cipolle,  carote,  sedano,  melanzane,  peperoni, zucchine,  pancetta steccata,  sale,  pepe,  olio,  origano, aceto di mele rosmarino.

 

 

Esecuzione:  Incominciamo col pulire le seppie,  poi le mettiamo a macerare in acqua, limone, e aceto.  Adesso puliamo le verdure e le tagliamo più o meno in pezzetti uguali;  le mettiamo in una padella capiente con due cucchiai di olio,  saliamo e pepiamo e le portiamo a metà cottura,  poi spegniamo il fuoco, mettiamo il coperchio così finiranno di cuocersi al punto giusto.  Ora in un’altra padella facciamo dorare i pezzetti di seppie,  solo per qualche minuto o diventeranno dure non più commestibili neanche per il cane. Nel frattempo abbiamo messo la pancetta a grigliare che accompagnerà questo piatto con successo.

 

Federica   Devo dire che una cottura perfetta così non l’avevo mai mangiata!

 

Elena  Anche se il pesce non lo mangio più da tempo,  mi piace cucinarlo e cerco di farlo bene.

 

12/08/2020

 

Elena   Ecco un altro piatto gustoso e pieno di salute:  il cappone farcito.

 

CAPPONE  FARCITO

 

 

 

 

Ingredienti:  petti di cappone,  spezie miste:  noce moscata,  chiodo di garofano,  sale,  e pepe;   rosmarino,  erba di aglio,  olio extra vergine d’oliva,  castagne fresche bollite,  burrata,  vino bianco secco,   brodo di carne,  aceto di mele.  Per il contorno:  cipollotti tropea in agrodolce e patate al forno.

 

Esecuzione:   battiamo bene la carne,  la massaggiamo con sale e pepe,  olio, aceto e spezie.  Poi facciamo una crema con le castagne e la mescoliamo alla burrata che servirà per farcire la carne. A questo punto rosoliamo le porzioni con un po’ di olio,  rosmarino,  aglio, e sfumiamo col vino;  mettiamo il coperchio e lasciamo cuocere nel brodo fino a formare una crema ristretta,   impiattiamo con i cipollotti in agrodolce e le patate al forno.  Eccolo in alto.

 

Federica  È una bellissima ricetta sana e dai sapori di casa.

 

14/08/2020

 

Elena   Ho pensato ad una colazione completa per grandi e piccini che sa di pasticcieria.

 

 

COLAZIONE COMPLETA CON TORTA

 

 

AL MUESLI

 

 

 

 

Ingredienti:  pasta sfoglia 400 g,  crema al limone:  latte,  amido di mais,  olio essenziale di limone,  fiale per dolci al limone zucchero di canna,  canditi freschi al limone,  crumble:  cereali misti:  farina integrale,  riso soffiato,  farro,  fiocchi di avena e grano saraceno;   noci,  nocciole,  mandorle 300 g,  burro fresco 120 g.,  miele  due cucchiai.

 

Esecuzione:  Facciamola crema al limone dosando 500 ml di latte,  a parte  4 cucchiai di amido di mais,   due uova intere, zucchero q.b.,  mettiamo  anche la fiala al limone e mescoliamo aggiungendo il latte poco alla volta.  Poi facciamo il muesli nella maniera tradizionale aggiungendo tutti gli ingredienti e lo dolcifichiamo col miele,  poi mettiamo sulla teglia un foglio di carta da forno e stendiamo  il composto sbriciolato che andrà subito in forno a 170° cent.  per 15 minuti.  Una volta raffreddato il tutto  possiamo comporre la torta:  abbiamo già preparato e cotto la sfoglia,  prima foderato il fondo poi le pareti e ora metteremo il crumble,  poi un disco di sfoglia  infine la crema con i canditi.

 

Federica  Posso dirti che è stata un’idea brillante,  perché è meravigliosa come gusto e anche molto invitante per gli occhi,  al naturale senza fronzoli ecc.

 

Elena  Grazie!  È piaciuta molto.  Si può fare anche con crema alla vaniglia,  con altri gusti come nocciola e cioccolato ecc.

 

17/08/2020

 

Elena   Oggi ancora gnocchi,  non sono nuovi,  ma è il condimento ad essere diverso,  molto ma molto gradevole,  saporito e sano perché contiene pochi grassi e al palato non sembra.  Ho usato due tipologie di patate: la pasta gialla e la pasta rosa,   adatte per gli gnocchi perché non sono acquose.  Eccole nella foto sotto.

 

 

 

 

GNOCCHI  GOLOSI  E  SANI

 

 

 

Ingredienti:  patate gialle e rosa,  farina tipo “00”al 50% e farina per pasta fresca al 50%;  sale e pepe,  noce moscata,  parmigiano, squacquerone,  pancetta grigliata,  olio extra vergine d’oliva gentile,  piselli ai porri.

 

Esecuzione:  dopo aver lessato le patate a vapore le passiamo nello schiacciapatate,  aggiungiamo la noce moscata,  e un pugno di farina per ogni patata più quella che serve per il piano di lavorazione.  Li buttiamo nell’acqua bollente,  poi nella padella o la casseruola bassa del sugo,  mettiamo un po’ di olio,   aggiungiamo anche la pancetta già grigliata,  poi a fuoco spento li mantechiamo e gli gnocchi  sono pronti da gustare.

 

Federica   Dire che sono meravigliosi è poco,  perché sono gustosi e leggerissimi.  Ah,  che belli sono questi piatti!

 

Elena  Grazie cara Fede,  i prossimi saranno verdi  e i prossimi dei prossimi saranno fatti con le castagne.

 

21/08/2020

 

Elena   Eccomi qui con un altro dolce casalingo:  un’altra crostata,  ma questa volta avrà un sapore unico,  perché è fatta con la confettura di zucchine verdi,  lime e menta.  Mai sentita nominare? Ebbene credo proprio di no!  Le nostre nonne la facevano anche con le verdure: con la zucca, i pomodori acerbi,  le cipolle rosse,  e poi tutte le tipologie di frutta,  perfino con i cachi,  con le mele selvatiche,  i frutti rossi del bosco,  compreso il corbezzolo ecc. ma con le zucchine non l’avevo mai assaggiata prima d’ora,  è buonissima!  La crostata ha un gusto metà esotico e l’altra metà è campagnolo. Eccola!

 

CROSTATA DI ZUCCHINE MENTA

 

E LIME

 

 

Ingredienti:  per la frolla occorrono trecento g di farina tipo “00”,  100 g di pane grattugiato,  200 g di burro fresco,  200 g di zucchero  semolato,  estratto di vaniglia,  un pizzico di sale, la scorza di un limone grattugiata,  un uovo e due tuorli, lievito per dolci.  Per il ripieno:  tre zucchine verdi ,  250 g di zucchero,  5 lime,  20 foglie di menta.

 

Esecuzione:  ho fatto la confettura di zucchine e lime il giorno prima,  tritando le zucchine finemente, poi ho incorporato lo zucchero,  le foglie di menta,  e i lime tagliati a fettine sottili e poi tagliate a metà.  ( i lime li ho fatti riposare con acqua e zucchero e bicarbonato per una notte,  poi li ho scolati bene e li ho tagliati a fettine messi nel composto.  Ho fatto sobbollire il tutto in una padella grande fino a cottura che è durata circa 45 minuti,  poi l’ho lasciata raffreddare e l’ho messa in frigorifero.  Ho fatto la frolla sbattendo le uova con lo zucchero,  la vaniglia,  la scorza gialla del limone,  le polveri e per ultimo ho incorporato il burro;  ho steso nella teglia il composto con le mani e poi l’ho messo a riposare in frigorifero per mezz’ora insieme al rimanente impasto.  Poi ho proceduto per la crostata;  alla fine l’ho messa in forno a 180 ° cent.  per 40 minuti.  Questa volta anche se l’ho tagliata ancora tiepida la confettura non si è sciolta.

Federica   Quello che posso dire è che non avevo mai mangiato prima una cosa così particolare all’infinito,  un qualcosa di sublime!

 

Elena  Sì,  è buona davvero,  le zucchine si sentono appena come deve essere, poi la menta,  i lime, la vaniglia sono assolutamente un insieme indovinato davvero e la pasta è fragrante.

 

25/08/2020

 

Elena   Ecco una delizia di melanzane ricoperta di pasta sfoglia.

 

MELANZANE IN BESCIAMELLA

 

 

Ingredienti:  pasta sfoglia fresca o surgelata,  melanzane,  besciamella leggera,  parmigiano,  olio extra vergine d’oliva,  farina bianca,  prosciutto cotto arrosto.  Per il contorno :  cicorietta selvatica,  latte, burro,  sale,  pepe,  un uovo .

 

Esecuzione:  Facciamo la pasta sfoglia,  poi tagliamo le melanzane a fettine non troppo spesse,  le mettiamo sotto sale per mezz’ora,  poi le spennelliamo con olio extra vergine d’oliva,   le cospargeremo di parmigiano e poi le mettiamo in forno a 120 ° centigradi ( dobbiamo fare attenzione a non bruciarle ma devono risultare rosolate.  Nel frattempo facciamo la besciamella,  lasciamo intiepidire;  stendiamo la sfoglia,  facciamo uno strato di melanzane,  uno di prosciutto e l’altro di besciamella per 4 volte,  poi chiudiamo il tutto e facciamo arrotolare i lembi e spennelliamo con latte e uovo.  Adesso mettiamo in forno a 175 ° centigradi per 20 minuti e aspettiamo la cottura facendo un involtino con una grossa fetta di melanzana rosolata al forno racchiudendo la cicoria condita con latte,  un po’ di burro e parmigiano.

 

Federica  Mi piace molto,  e so già per certo che il tutto sarà buonissimo.

 

Elena  Sì, è davvero squisito,  praticamente è una lasagna vestita con la pasta sfoglia;  si può fare in tanti modi,  anche con la carne e il pesce.