Archive for the 'Poesie' Category

07.09.2017

AUTUNNO

Author: Elena Lasagna

07/09/2017

AUTUNNO

 

 

Le calde giornate d’estate s’interrompono

La campagna apre il suo palcoscenico

 

Appaiono carri colmi di liquori

dorati e rossi tramonto   si ripete ancora

il rumore delle macine e delle botti gagliarde

sprigionando  profumo d’amore

 

Un autunno frettoloso  corre da una parte

all’altra,  non sa dove stare!  Con l’affanno del

vento  che lascia cadere le foglie

ancor prima che esse ingialliscano  ormai

bruciate dal caldo.

 

È stata l’estate a rapire un po’ del suo tempo

con l’urlo del sole oramai stanco di

ripetere il ritornello di sempre e questi lunghi silenzi!

 

Vorrebbe vivere in un altro pianeta, un mondo favoloso

ricco di belle emozioni,  che regala

ino ancora alla vita

le quattro stagioni!

 

Elena  Lasagna  07/09/2017

1  Si apre il palcoscenico e non il sipario,  è di questo autunno pazzo che travolge tutto.

2  L’estate a rapire un po’ del suo tempo… L’estate bruciante ha reso al suolo le foglie ancor prima…

 

18.08.2017

PER L’ALBUM “POESIE D’AMORE”

Author: Elena Lasagna

18/08/2017

 

L’amore  sa trovare il suo tempo

 

 

Ho liberato l’anima

 

intrappolata in quei sentieri lontani

dove dipingevamo i nostri volti 

 

Quanti colori risplendono in fondo

al cuore di chi ama!

Quanti sogni farciscono i pensieri

miscellanea verità nascoste

nessuno sforzo di pudore per lasciarle 

addormentare!

 

Il tempo taglia i ponti  e poi con onestà te lo

ritrovi amico ,  fuga tutte le ansie

più profonde che senza di te

facevano rumore

 

Ora saremo solo noi,  ancora una volta noi

senza dubbi né paure

 

Perché lui esiste e ritorna per sempre!

 

Elena Lasagna per l’album “Poesie d’amore” 17/08/2017

 

10/04/2017

BREZZA  DI  PRIMAVERA

 

 

Di cielo e di musica

 

vestita ti sei

 

Un idillio di anime libere

 

s’innalzano,  scendono,  su valli,  monti e città

 

Che pace allegria sospiri dei fiori!

 

Rispecchi il dipinto di ogni ora del giorno,  di sera e di notte

 

Ogni volta m’incanti!  Il trastullar delle onde  gli amanti

 

Come immagini antiche che tornano

 

all’orizzonte scompaiono

 

piano piano lontano

 

Chissà

 

Elena  Lasagna © 2009

 

BRISE  DE PRINTEMPS

 

De ciel et de musique

 

tu t’es hahillée

 

Une idylle d’âmes libres

 

S’élevent descendent sur vallées montagnes et villes

 

Quelle paix  joie quels soupirs des fleurs!

 

Tu  réflètes  la toile de toute heure du jour le soir et la nuit

 

Chaque  fois tu me charmes!  La distraction des vagues les

 

amants

 

Comme des images anciennes qui reviennent

 

à l’ohrizon elles disparaissent

 

tout doucement loin

 

peut-être.

 

04/04/2017

 

PRIMAVERA

 

 

 

 

È così  bello il bosco in questi mesi!

sembra che t’inviti alla sua festa

Come un rifugio senza le pareti,  il silenzio

fa risanar ogni ferita

 

 

Il vento in un mattino dolce

si alza all’improvviso manda i suoi profumi

Le siepi lasciano il pallore dell’inverno,

rivestono i loro grami steli

 

 

Le zone pianeggianti penetran di luce

all’improvviso riprendono i colori

 

Le fontane cantano;  si specchiano in girotondo

i cinguettii, fuggono tra le spine e ortiche

alla mensa del buon Dio,  negli angoli nascosti

senza aver paura.

 

S’alzano in volo sullo sfondo blu,  sugli arazi

delle nuvole,  portando i pensieri verso l’infinito

poi ritornano alla pergola fiorita apron le ali

a suon di banderuola per dire:  la nuova vita è qui

 

 avvolge tutto ciò che il cuore sogna.

 

Elena  Lasagna

 

Dall’album “Nella mente e nel cuore” © stampato nel 2009

 

Printemps

 

Il est si vivant le bois ces mois-là

On dirait qu’il t’invite a sa fête

Comme un refuge sans parois,  le silence

fait guérir toute blessure.

 

Parr un matin doux,  le vent

se lève tout à coup, il envoie ses parfums.

 

Les haies quittent la pâleur de l’hiver

elles rhabillent leurs tiges maigres

Les regions plates pénètrentde lumière

subitement elles reprennent les couleurs

 

Les fontaines chantent;  les gazouillements

réagissent en ronde, ils fuient entre des épines et des orties

à la Sainte Table dans les coins cachès

sans avoir peur

 

Ils s’envolent sur le fond de bleu  sur le tapisseries

des nuages en portant les pensées vers l’infini

puis ils reviennent àla charmille fleurie,  ils ouvrent leurs ailes

au son des girouettes pour dire:  la nouvelle vie est là

 

elle enveloppe tout ce que le cœur rêve.

 

27.03.2017

GLI UCCELLI LES OISEAUX

Author: Elena Lasagna

27/03/2017

 

GLI  UCCELLI

 

 

 

L’onda tra gli scogli si 

scompiglia

Nella dolce sera il tramonto rispecchia la sua ora

 

Ultimo sguardo sull’acqua,  saluta la sua cresta

poi l’infinito lo ripiglia

 

Tra le piume il salmastro come amico

porta con sé il ricordo sulle nubi

sul sereno di ponente e sulle musiche dei venti

 

Un altro mondo invade le sue ali,  sospiri nei cieli

corre dietro al sole

 

L’acqua opalescente sulla riviera stanco,  sotto le logge

aspettano le piazze

 

Il grande appuntamento sferza gli alberi già in fiore

La grande cerchia si riposa stanca

Il canto è ancora muto  la fatica è vasta,  i colori

i suoni per loro come echi.  Poi aspettano la grande luce 

dello schiarir dell’alba.

Il paese si risveglia!

 

  Elena  Lasagna Dalla collana “Nella mente e nel cuore” © maggio 2009

 

LES  OISEAUX

 

 

 

La vague s’ebouriffe parmi les rochers

Dans la soir doux le coucher du soleil réflète  son heure

Dernier regard sur l’eau,  il salue sa crête

puis l’infini le reprend.

 

Dans les plumes le saumâtre comme ami

il emporte le souvenir sur les nuages,  sur le serein

d’0uest et sur les musiques des vents.

Un autre monde envahit ses ailes,  des soupirs

dans les cieux il court  apres le soleil

 

L’eau opalescente  sur la côte fatigué,  suos  les arcade les places attendent

Le grand rendez-vuos giffe les arbres déjà fleuris

lasse la grande enceinte se repose

Le chant est encore silencieux la fatigue est ample les couleurs

les sons pour eux comme des échos.  Après  ils attendent

la vaste lumiêre de l’éclaircir de l’aube

Le village se réveille!

20.03.2017

PER L’ALBUM “POESIE D’AMORE “

Author: Elena Lasagna


 

20/03/2017

Sei  Tu

 

 

Unico  come una fiaba   ma se sei tu

fiaba non è

Come il mare in tempesta

ondeggia,  a volte calmo e frizzante

sempre vivo il tuo magnetismo

tenero e costante

Abbassi lo sguardo solo per tenerezza

e con pensiero gentile  arrivi a sfiorare

anche l’anima.  Ogni volta che parto

per andare lontano ti cerco con gli occhi

vedo il tuo volto,  mi tendi la mano

sento i tuoi passi danzare

Spazzi via l’illusione  ogni giorno conferma

l’incanto di essere sempre nei tuoi pensieri

Danzi con cuore ed eleganza spesso perdi

il contatto con il reale senza  mai avere un dubbio

e quando la pazzia sarà conquistata

la tua fiamma non perde il suo valore

Come la luce abbagliante del vero amore.

 

Elena  Lasagna © 20/03/2017

 

 

04.01.2017

COME SARAI FRA CENT’ANNI?

Author: Elena Lasagna

04/01/2017

COME SARAI  FRA  CENT’ANNI?

Per l’album “Cielo  Stellato”

 

COME  VORREI  IL  DOMANI

 

Tempo fa se restavi in silenzio ad osservare

 

il sole che nasceva e dietro all’orizzonte scompariva

sentivi i pensieri che da lontano ti sfioravano il volto

come la brezza d’estate  che arrivava  per allietare le giornate di sole

tutto questo ti restava  per sempre nel cuore

Parole d’amore infinite come in un magico mondo:  il mare

le verdi vallate,  le impetuose cime e i giardini fioriti

tutto era avvolto in un amore profondo.

 

Ora i pensieri sono meccanici,  non esiste pensiero che sia amore vero

Come se nulla fosse mai esistito  

I corpi come zombi interdetti dalle emozioni

come macchine fuori dal tempo, tutto si è spento!

 

No,  non è ciò che vorrei,   vivi la tua fiaba!  Inventati ciò che potresti

essere,  lascia che le emozioni siano fresche e sincere,  come il buon pane

appena sfornato;  il profumo dell’uva che sta bollendo  come il sangue che

scorre dentro le vene  e ti dice:  ama molto,  vivi nelle notti di luna

nei giorni di sole,  e avere nella stagione fredda le mani indurite dal ghiaccio

per poi sentirle davanti al fuoco tornare.

Vivi anche tu,  per volare,  amare,  dormire e risvegliarti ancora 

 lascia che ogni stagione viva nei luoghi del cuore!

Per Te

 

Elena  Lasagna h 15:30 04/01/2017

 

30.11.2016

LA POESIA E’ AMORE

Author: Elena Lasagna

30/11/2016

 

LA  POESIA  È  TUTTO  QUESTO

 

 

la-poesia-e-amore

Quando  in  molte persone  vedo  poesia mi commuovo

Per la gente stanca tutto sembra ormai vecchio

inutile,  vissuto

ma ogni volta che spunta il sole è un giorno nuovo pieno di speranza

Mi commuovo ogni qualvolta che ritorna una stagione,  davanti

a una vita che nasce

 

Mi commuovo davanti a una cascata di acqua pura,  perché

in essa lavo i segni delle ferite,  anche se in un modo o nell’altro

mi hanno fatto crescere

Mi commuovo al pensiero del tuo pudore,  dei tuoi sentimenti

e ti vedo negli occhi delle persone care

Mi commuovo davanti alla tua modestia che ti sei portato

dentro  perché prima di ogni cosa c’eravamo noi!

 

E quando mi soffermo davanti alle maestose cime che esprimono bellezza

da osservare in silenzio,  in loro vedo te,  poi,  dipingo i tuoi pensieri

sopra a un aquilone  e vorrei parlare di te a tutti.

Mi commuovo al pensiero di quando ti sentivi impotente

ed hai saputo essere ancora più vicino a noi!

Vorrei che un angelo ti portasse questo scritto

affinché tu possa sapere quanto ti abbiamo amato!

Quando ti penso mi commuovo ancora!

 

 

Elena  Lasagna  30/11/2016 © per l’album “poesie d’amore”.

 

 

28.09.2016

OTTOBRE N° 6

Author: Elena Lasagna

28/09/2016

 

OTTOBRE  N° 6

 

ottobre-5

Tu che accogli gli ultimi incanti di giornate infuocate

e di acque blu calme del mare.

 

Generoso e capace di gesti bizzarri  e pulsi con luce 

e vigore dietro ad un’immagine vera

 

Ti vesti di colori vissuti  di caldi e leggeri tessuti

Fresche aurore un po’ spente e lontani tramonti ramati

 

Cinquettii che vanno e che tornano in una dimensione più giusta

 

Ottobre che arrivi così all’improvviso  a volte dolce

con l’amaro sorriso di chi ha concluso un amore

 

È tempo di addii e di amori infiniti che ti porti per sempre

per continuare la strada nelle tue fresche notti di abbracci e di sogni reali

 

È tutto un incanto   una dolce illusione vestita di sole e di fresco

ma basta un soffio di vento per poi risvegliarsi  in un mattino d’ inverno.

 

 

Elena  Lasagna per l’album “Notti stellate” © 28/09/2016

 

31/08/2016

Io  so  che  insieme  ce la faremo

 

Questa  atmosfera ormai  si è fatta  gelida

 tiene imprigionata una possibilità che si chiama “vita”

 

Non ci sarà nessuna estate a riscaldarla

ogni giorno ci prende il cuore e l’anima senza

preavviso,  non si può fingere,  ormai non 

 ha più senso!

 

Ci metteremo tutto il coraggio che c’è per smascherare 

per fermare chi ha il cuore di una bestia:  ci lanceremo contro il ladro

contro l’assassino,  e contro chi  vuole oscurare la vita al mondo!

 

A chi non riesce a considerare che questo mondo non

appartiene solo a loro,  sempre più inquinati dalle scorie dell’egoismo

con quell’idea fissa,  senza luce né speranza

ma che sa accecare la loro mente con la forza 

dell’illusione!

 

Elena  Lasagna 31/08/2016