26/07/2018

 

 

 

Mi hanno appena diagnosticato l’ipertiroidismo,  sono in pensiero perché ho dei sintomi che mi fanno pensare a quelli di mia suocera.  Si guarisce da questa malattia?  Grazie!

 

Alessandra

 

Questa malattia  o stato patologico   si risolve sempre o quasi.  È un’eccessiva produzione di ormone tiroideo che non si accompagna in genere ad un proporzionale aumento della tiroide,   ma piuttosto a modificazioni strutturali istologiche profonde che stanno alla base eziopatogenetica della malattia. I quadri clinici variano in funzione della secrezione ormonale e si passa da sintomatologie appena percepite ad altre talmente evidenti da essere riconosciute dall’aspetto che assume il paziente.

 

I sintomi più frequenti sono:  dimagrimento,  tremore alle mani, sudorazione,  astenia,  insonnia,  psicoirritabilità, con qualche linea di febbre,  nella donna spesso si può avere anche ipo- o amenorrea,  tachicardia e aumento del metabolismo basale. una particolare forma dell’ipertiroidismo è il morbo di Basedow,  o tireotossicosi,  tiroidismo a carattere familiare che si manifesta spesso in seguito a stimoli psichici forti.  Oltre i sintomi già descritti ,  si hanno gozzo,  esoftalmo,  rima palpebrale abnormemente ampia insieme alla lucentezza corneale caratterizza il tipico sguardo dei malati.  A volte come terapia possono bastare dei farmaci tireostatici,  ma spesso invece  bisogna asportare la tiroide chirurgicamente o radiante per mezzo dello iodio radioattivo.

 

27/07/2018

 

Nei liquami di fogna mi hanno detto che ci sono dei virus molto resitenti all’ambiente esterno,  è vero?

 

Miriam

 

Sì,  è un virus appartenente al genere Enterovirus.  Hanno grande riesistenza all’ambiente esterno:  in particolare nei liquami di fogna;  resistono all’etere e al cloroformio,  ma sono inattivati dagli agenti ossidanti.  Il loro abitat naturale è nel citoplasma delle cellule intestinali,  sono distinti in due gruppi:  A e B e in numerosi tipi,  contrassegnati da un numero progressivo.

 

28/07/2018

 

Io non so se mi lascerei ipnotizzare da uno psicologo che non conosco,  ci sono persone malate ovunque,  e se mi inducesse a fare cose che non vorrei?  Come ad esempio fare del male a qualcuno?

 

Anonima

 

Quando lo psicologo  ipnotizza,  arrivi in uno stato di trance più o meno profondo,  questo dipende dalla particolare suggestibilità del soggetto durante l’ipnosi,  ma in qualsiasi caso non si perde mai  la consapevolezza di ciò che avviene intorno a te.  L’ipnotizzatore,  può sì fare eseguire ordini,  ma è possibile solo se questi ordini non contrastano con le convinzioni del paziente:  il tentativo di far eseguire atti diversi come ad esempio azioni criminose,  comporta immancabilmente il suo risveglio.  Come è possibile far rivivere al paziente eventi passati e apparentemente dimenticati,  ma in realtà ancora presenti a livello inconscio.  Da questo punto di vista l’ipnosi è  un mezzo utile in psicopatologia a livello sia diagnostico che terapeutico.

 

29/07/2018

 

E nell’ipotiroidismo cosa avviene,  è vero che ci si ammala di cretinismo? È vero che è dovuto all’inquinamento?

 

Miriam

 

Nell’ipotiroidismo accade il contrario,  è dovuto ad insufficienza tiroidea:  la tiroide  non produce più l’ormone tiroideo,  ma sostituendolo con la tiroxina il paziente non subisce nessun danno a livello cerebrale,  la persona molto intelligente rimane intelligente!   In quanto all’inquinamento molti specialisti affermano di sì!   Per ciò che riguada  il cretinismo fidati,   ci sono persone più cretine in giro con  la tiroide funzionante che non altre,  sono zozze dentro e fuori!

 

Elena  Lasagna

 

30/07/2018

 

Parlando con Federica… Come fa una persona a voler essere un’altra per forza?  Deve essere malata!

 

Non sempre queste persone sono malate:  in psicologia è un meccanismo di difesa attraverso il quale una persona assume inconsapevolmente come modello un altro individuo,  assumendone i comportamenti.  Mentre invece ci sono altre persone che lo fanno per evitare le tasse,  come i prestanomi,  oppure hanno qualcosa da nascondere;  altri ancora i più disonesti rubano l’identità agli altri per non mettere la loro faccia,  evidentemente si tratta di affari sporchi come riciclaggio,  pornografia e prostituzione.  Ma c’è ancora di peggio:  c’è chi vuole disonorare persone per bene  attraverso il loro sito,  sostituendo gli argomenti di cultura con altri di pornografia scadente.  Così le persone cliccano credendo che sia l’argomento scelto invece è porcheria da due soldi,  il fatto è che nessuno e dico nessuno di noi non riuscirebbe ad immaginare chi c’è dietro a questa fogna,  ma io lo so ed è da tempo che va avanti questa storia! È gente che non ha il diritto di stare dove sta ma dovrebbero stare in galera a vita! Questo argomento l’ho collocato nell”articolo di medicina perché penso che sia nel primo caso che negli altri tre siano casi di persone patologiche.

 

03/08/2018

 

Guardando le persone negli occhi mi sono accorta che alcune presentano delle macchioline ematiche nella camera anteriore dell’occhio,  come si formano e che cosa sono?

 

Miriam

 

Quelle presenze di piccole raccolte ematiche si chiamano “ifemia”,  sono nella parte inferiore della camera anteriore dell’occhio,  spesso sono provocate da traumi diretti sul globo oculare o da interventi chirurgici sul corpo ciliare e sull’iride.

 

05/08/2018

 

Mi hanno detto che mia figlia di cinque anni è affetta da “infantilismo intestinale” e siccome che l’intestino è il nostro econdo cervello,  non vorrei che col passare del tempo rimanesse ritardata;  tu cosa ne sai?  Cosa pensi di questa malattia?  Grazie!

 

Agnese

 

La tua bambina è affetta da “morb celiaco” detto anche malattia di Gee-Herter.  Questa malattia è costituzionale,  è una patologia infantile,  mi sorprende che te ne sia accorta solo adesso.  Questa malattia è caratterizzata da scariche diarroiche con steatorea,  dimagrimento,  disturbi da carenza alimentare,  anemia,  arresto della crescita,  osteoporosi,  tetania,  ecc.  In quanto al cervello infantile o infantilismo di  Lorrain e Brisaud,  è appunto caratterizzato dall’arresto di sviluppo somato-psichico a livello infantile,  ma senza gravi alterazioni psichiche.  L’infantilismo cerebropatico invece è dovuto a processi infiammatori  dell’encefalo e delle meningi,  durante la vita fetale e nei primi anni di vita,  ecc.  Comunque non proccuparti che il tuo medico ti ha già detto tutta la verità.

 

05/08/2018

 

Mia figlia di vent’anni sta sfruttando l’occasione del caldo per non mangiare,  vuole indossare la taglia di una ragazzina di dieci anni.  Come posso farle capire che non è per niente grassa,  ha un corpo bellissimo e se va avanti così diventa anoressica?

 

Angela

 

Questa della magrezza è diventata una mania,  sarà che a me piacciono le persone in carne,  l’eccessiva magrezza  mi ha sempre fatto pensare a persone malate.  Cerca di farla ragionare provando in tutti i modi.